q
h Fornire feedback
Conosci il Presidente di Radwell International, Inc.
Brian Radwell Domande, commenti
o suggerimenti
Contatta Brian Radwell all'indirizzo: brianradwell@Radwell.co.uk
Brian Radwell, Presidente e Amministratore delegato,  spiega: "Radwell International, Inc. vende e ripara dispositivi di controllo industriali elettrici ed elettronici. Vendiamo e ripariamo timer, contatori, sensori fotoelettrici, interruttori differenziali, pulsanti, PLC, motori, dispositivi per il controllo della velocità e altri dispositivi utilizzati per il funzionamento dei macchinari." Nello specifico, Brian Radwell spiega che Radwell offre servizi a produttori automobilistici, stabilimenti del settore chimico e dell'industria alimentare, comuni, agenzie governative, panetterie, centrali elettriche, parchi di divertimento, esportatori, aziende di stampaggio ed estrusione di materie plastiche, acciaierie e numerosi altri settori.

Radwell.co.uk, divisione di Radwell, è il maggiore fornitore di attrezzature di controllo industriali

elettriche ed elettroniche, nuove e usate,

nel mondo. "Acquistiamo attrezzature di controllo nuove e usate, derivanti da chiusure di stabilimenti, aste ed eccedenze di inventario. Certifichiamo gli articoli, li spediamo all'interno di imballaggi personalizzati Radwell e li vendiamo alla metà del loro prezzo originario. Il 30% dei prodotti che vendiamo è destinato a mercati extra-statunitensi", ha affermato Radwell.


Brian Radwell (a sinistra), Jerry Radwell (a destra)

Le radici di Radwell

Brian Radwell trascorre infanzia e giovinezza nella piccola cittadina di Medford, nel New Jersey. Da studente, Brian ama giocare a football nella squadra della sua scuola superiore. Nel 1982, il denaro inizia a scarseggiare. In mancanza di una borsa di studio sportiva per l'università, Brian decide, nonostante il parere del suo allenatore, di abbandonare il football e iniziare a lavorare. "A quindici anni diventai spedizioniere per Speck Industrial Controls. Una piccola azienda distributrice di attrezzature industriali per il controllo di Mount Laurel, New Jersey, con solo cinque dipendenti. Mio padre Jerry possedeva una percentuale di Speck e mi insegnò molto sulla produzione industriale e sull'importanza dei dispositivi di controllo elettrici ed elettronici."

Brian continua la scuola e sceglie un programma scolastico di uscita anticipata per accelerare la sua opportunità di formazione e lavoro nel settore in crescita dell'automazione. Speck è in difficoltà. Brian decide di non lasciare il suo ruolo di spedizioniere e di iniziare un secondo lavoro come benzinaio nella vicina Marlton. "Lavoravo quasi sempre fino a mezzanotte, imparando come guadagnare." Tra i 15 e i 18 anni, Brian continua a frequentare tutte le lezioni a scuola, pur facendo due lavori.


Jerry e Darlene Radwell

La crescita

All'età di 18 anni, Brian sta per diplomarsi e avviarsi sull'incerto percorso verso il futuro, quando si presenta un'opportunità straordinaria. Jim Speck, proprietario e presidente della società Speck, decide di chiudere. Brian si diploma nel luglio del 1986 e si unisce al padre, che aveva rilevato la Speck. Brian inizia una carriera accelerata nel campo delle vendite e delle riparazioni industriali. "Lavoravo senza sosta, gestendo le riparazioni durante la notte e le vendite dei nuovi prodotti durante il giorno. In un'azienda basata su quattro persone come la nostra, ognuno doveva lavorare molte ore e sopportare uno stress non indifferente." Il padre di Brian, Jerry, non sta bene e viene colpito da infarto pochi mesi dopo aver rilevato l'azienda.



Jerry Radwell sul cantiere della struttura di Moorestown

Il fallimento non è contemplato

Brian si accolla la responsabilità di mandare avanti l'azienda, non essendo suo padre più in condizione di farlo. Sua madre, Darlene, inizia un lungo viaggio, ricco di insidie. Fin da subito, Brian s'impegna a dare tutto se stesso per creare un'azienda in cui i clienti possano avere fiducia. Si concentra sullo sviluppo di un rapporto stretto con i clienti. L'azienda deve diventare più veloce, migliore e meno costosa rispetto ai concorrenti. Brian non sa che la concorrenza cercherà di fermarlo, a ogni costo. Innanzitutto, il principale concorrente nel campo delle riparazioni fa causa a Brian, che, a suo avviso, avrebbe stampato un listino prezzi per le riparazioni violando il suo copyright in esclusiva. L'azienda non può permettersi le ingenti spese legali per la causa e l'aumento dell'assicurazione sanitaria di Jerry. "Abbiamo vissuto con uno stipendio di 25,00 USD alla settimana, rimanendo in ufficio fino a notte fonda, fino al termine di questa battaglia", ricorda Brian. "Quindi, il più grande produttore statunitense di controlli industriali ci attaccò, sostenendo che non potevamo affermare di poter riparare i loro prodotti", continua Brian. Anche questa volta, segue una dispendiosa battaglia legale e i fondi scarseggiano.

Costi quel che costi

Jerry non può pensare a tutti questi problemi. A causa dell'infarto, gli è stato impiantato d'urgenza un bypass. Questa situazione fa sì che, per Jerry, sia ancora più difficile garantire a Brian la sua presenza prolungata al suo fianco. A 22 anni, Brian è pronto a competere con aziende ben più grandi e solide. Le cause e i tentativi di far fallire Radwell cessano per un po'. Brian, dopo essersi fatto conoscere come giovane presidente determinato e pronto a sfidare i "giganti" del settore, vuole fare tutto il possibile per vincere, costi quel che costi. "In questo modo, la concorrenza iniziò a pensarci due volte prima di farci causa senza motivo, nel tentativo di farci fuori dal mercato", aggiunge Radwell.



Brian Radwell con suo padre

Un'azienda paralizzata

Brian, dopo aver sposato la sua fidanzatina del liceo all'età di 23 anni, inizia a prepararsi per il futuro. Purtroppo, il destino ha altri piani. Nuovamente tormentato dalla malattia, Jerry crolla. Questa volta, un ictus lo paralizza al 100%, facendolo precipitare in uno stato definito come "sindrome locked-in" (o dell'uomo incarcerato). Può solo muovere gli occhi, verso l'alto per dire sì e verso il basso per dire no.

Brian, essendo molto affezionato a Jerry, entra in un periodo di profonda tristezza e depressione a causa della sofferenza del padre. Brian è determinato a offrire a Jerry la migliore assistenza e qualità della vita possibili. Per fortuna, l'azienda dispone di una polizza assicurativa che dà a Jerry la possibilità di usufruire di assistenza sanitaria a domicilio 24 ore su 24. In mancanza di questo, la casa di cura sarebbe l'unica opzione possibile per Jerry. L'azienda si unisce come una vera squadra e lavora senza sosta.

Brian non vuole mettere Jerry, che ha poco più di cinquant'anni, in una casa di riposo. "Qui iniziò la battaglia più grande", esclama Radwell. "Avevamo 15 dipendenti e la compagnia di assicurazione alzò le nostre tariffe da 2.000 USD in media per dipendente fino a 60.000 USD per dipendente all'anno!" Questo oltre al fatto che il padre di Brian, Jerry, continua a necessitare dell'assicurazione. Il costo per Speck è di quasi 1 milione di USD all'anno. La polizza sostitutiva disponibile non prevede l'assistenza sanitaria a domicilio.

La fine di un'era

Quindi, la compagnia di assicurazione gli invia una lettera, affermando che la polizza di Jerry deve essere annullata e che dovrebbe accettare quella nuova o trovare un'altra compagnia di assicurazione. Questo ultimatum non gli lascia altra scelta che fare causa a una delle compagnie di assicurazione più grandi al mondo, dando inizio alla battaglia più lunga della sua carriera. "Tutta l'azienda, come una vera squadra, mi aiutò a combattere questa battaglia. Anni dopo vincemmo contro la compagnia di assicurazione e mio padre non dovette trascorrere nemmeno un giorno in una casa di cura", afferma Radwell, con grande orgoglio.

Jerry Radwell muore nel 2002 durante la notte di San Silvestro, a Medford, nel New Jersey.

Radwell International, Inc. oggi

Nel 2005, Speck Industrial Controls diventa Radwell International e si trasferisce a Lumberton, New Jersey, in una nuova sede di 6.500 metri quadrati, con un centro di riparazione all'avanguardia di 1.390 metri quadrati. Il nuovo impianto di Radwell dispone inoltre di un magazzino di circa 3.252 metri quadrati, comprensivo dell'imponente sistema di immagazzinamento a due piani "Area 51". Nel 2008, le vendite nette di Radwell raggiungono i 37 milioni di USD. Nel maggio del 2009, Radwell aggiunge un magazzino che amplia la sede di Lumberton fino a 10.220 metri quadrati.

Nel 2011, Radwell International raggiunge un traguardo importante. La società si estende ai mercati europei, istituendo un centro di riparazione e distribuzione nel Regno Unito. L'intento è quello di portare il marchio Radwell.com nel mercato d'oltreoceano.

Radwell continua inoltre ad assumere personale di vendita e di assistenza negli Stati Uniti. Questa crescita consente a Radwell di estendere la sua presenza nazionale e globale in qualità di uno dei maggiori centri di riparazione e distribuzione industriale del mondo.

Nel 2012, Radwell International raggiunge un altro importante traguardo. La società sbarca sul mercato canadese con l'acquisizione di Enterprise Automation, un'azienda di riparazione canadese, nel luglio 2012. Enterprise viene trasformata in Radwell International Canada e serve da allora il mercato canadese. Il 1° gennaio 2013, Radwell International Canada attiva un nuovo impianto di riparazione e distribuzione nella zona di Toronto. Il progetto dell'impianto si è concentrato sul servizio al cliente. Radwell International Canada esegue le riparazioni in sede e fornisce ai clienti l'accesso alla vasta rete di inventario di cui godono i clienti degli Stati Uniti e del Regno Unito. Radwell International si sta espandendo a una velocità incredibile, e il nostro centro e team canadesi rappresentano solo un passo nel lungo e prospero percorso che ci attende.


Radwell ricompensa la comunità locale e il mondo. Centinaia di assegni di sostegno rivestono le pareti.
Oltre all'impegno per la crescita locale e internazionale, Radwell si considera un attore importante sulla scena locale e globale, grazie ai suoi continui sforzi per ricompensare le comunità con cui interagisce. Brian Radwell spiega: "Penso che ogni azienda di successo abbia la responsabilità di sostenere le comunità dei luoghi in cui opera e di aiutare gli altri." Radwell tiene fede a questa responsabilità ogni giorno. Solo negli ultimi anni, Radwell ha donato oltre 250.000 USD a favore di numerose cause e sforzi per la comunità, a livello locale e nazionale. Quando Radwell può dare una mano, non si tira indietro: dalle richieste di sostegno a iniziative avviate dai dipendenti (sponsorizzazione di diverse gare ciclistiche e podistiche di beneficenza e squadre sportive) e a numerose fondazioni per la ricerca e la formazione, all'offerta di assistenza finanziaria per i soccorsi in situazioni di emergenza. Di recente, l'azienda ha elargito donazioni per i soccorsi ad Haiti pari a oltre cinque volte l'importo delle donazioni dei dipendenti, per una donazione totale di 50.000 USD a favore della Croce Rossa americana.

Radwell si impegna molto per i suoi dipendenti e comprende il ruolo che sforzi collettivi e talenti svolgono per il suo successo. Nel contesto della recente crisi economica globale, Radwell è orgogliosa non solo di non aver licenziato nessuno a causa del rallentamento negli affari, ma di aver continuato ad assumere personale e a crescere.

Oggi, Radwell impiega oltre 900 persone e ha clienti in tutto il mondo. Come si dispiega 2016, base clienti di Radwell continua ad espandersi. Abbiamo acquisito e le posizioni aggiunto in Indiana, North Carolina, Georgia, Missouri e Texas. Radwell ha anche aperto una nuova Germania posizione nel maggio del 2016. Siamo determinati a creare la migliore società di riparazione industriale, la distribuzione e il surplus di automazione nel mondo. Abbiamo aggiunto al nostro interno e vendite al di fuori forza globale e per i nostri ingegneri e tecnici. La nostra continua crescita è quello di servire le esigenze crescenti dei nostri clienti. Radwell si sforza di offrire il massimo in termini di affidabilità e cura veramente per i nostri clienti, mentre lavoriamo per fornire il miglior servizio possibile. Ricordate pensare risparmio prima, e mai sacrificare la qualità o il servizio clienti!

Contatta Brian Radwell via e-mail all'indirizzo brianradwell@Radwell.co.uk

Sede di Radwell International, Inc. Lumberton, New Jersey
Sede di Radwell International, Inc. Lumberton, New Jersey

Sede di Radwell International UK, Staffordshire

Radwell International, Canada, Stoney Creek, Ontario

Perché Radwell è diversa dalla maggior parte delle aziende...
sedi

sedi

RADWELL UNCINETTO PER UNA CAUSA 2016

RADWELL UNCINETTO PER UNA CAUSA 2016

OPERAZIONE FIOCCO GIALLO 2016

OPERAZIONE FIOCCO GIALLO 2016

PROGETTO CENERENTOLA 2016

PROGETTO CENERENTOLA 2016

RIUNIONE VENDITE RADWELL AREA TEXAS 2016

RIUNIONE VENDITE RADWELL AREA TEXAS 2016

ALZANDO LA BANDIERA ISO ALLA RADWELL

ALZANDO LA BANDIERA ISO ALLA RADWELL

CAMPIONATI TIRO DEL SACCHETTO RADWELL CAROLINA DEL NORD

CAMPIONATI TIRO DEL SACCHETTO RADWELL CAROLINA DEL NORD

Radwell celebra I nostril Veterani

Radwell celebra I nostril Veterani

Festa d’Ognissanti  Radwell 2015

Festa d’Ognissanti Radwell 2015

Tirocinio Estivo Radwell 2015

Tirocinio Estivo Radwell 2015

Formazione specializzata presso gli impianti dei clienti. (nota gli occhiali Radwear)

Formazione specializzata presso gli impianti dei clienti. (nota gli occhiali Radwear)

Mark King è stato annunciato come il ‘MVP’ del 2014, nella nostra festa.  Mark ha fatto parte di Radwell per oltre 30 anni.

Mark King è stato annunciato come il ‘MVP’ del 2014, nella nostra festa. Mark ha fatto parte di Radwell per oltre 30 anni.

Radwell ha ospitato un evento per PAWS, un rigugio locale per animali, un’organizzazione di ‘non-profit’.  Abbiamo anche avuto alcune persone adottano i cani e gatti.

Radwell ha ospitato un evento per PAWS, un rigugio locale per animali, un’organizzazione di ‘non-profit’. Abbiamo anche avuto alcune persone adottano i cani e gatti.

Il nostro staff degli Stati Uniti hanno speso una notte al gioco Philadelphia Sixers.  È stato perfetto!

Il nostro staff degli Stati Uniti hanno speso una notte al gioco Philadelphia Sixers. È stato perfetto!

Il 1° torneo di golf dell’anno 2013 in Radwell al club di golf Golden Pheasant.

Il 1° torneo di golf dell’anno 2013 in Radwell al club di golf Golden Pheasant.

Abbiamo fornito <strong>oltre 176 zaini</strong> pieni di materiale scolastico ai bambini in difficoltà della Drenk Foundation.

Abbiamo fornito oltre 176 zaini pieni di materiale scolastico ai bambini in difficoltà della Drenk Foundation.

La nostra raccolta di giocattoli del 2012 è stata la più grande finora. Abbiamo donato oltre 500 giocattoli a enti di beneficenza locali per le festività.

La nostra raccolta di giocattoli del 2012 è stata la più grande finora. Abbiamo donato oltre 500 giocattoli a enti di beneficenza locali per le festività.

Ogni sei mesi, l'autobus della Croce Rossa americana visita Radwell per le donazioni del sangue. Solitamente puntiamo a 19 litri, ma l'ultima volta ne sono stati donati oltre 23!

Ogni sei mesi, l'autobus della Croce Rossa americana visita Radwell per le donazioni del sangue. Solitamente puntiamo a 19 litri, ma l'ultima volta ne sono stati donati oltre 23!

Frank Dwyer si è aggiudicato il premio Jerry Radwell come miglior dipendente dell'anno durante la nostra festa di Natale 2012. Complimenti, Frank!

Frank Dwyer si è aggiudicato il premio Jerry Radwell come miglior dipendente dell'anno durante la nostra festa di Natale 2012. Complimenti, Frank!

La nostra filiale del Regno Unito ha donato oltre 400 GBP al Cheethams Children's Center, come aiuto per il periodo delle festività natalizie.

La nostra filiale del Regno Unito ha donato oltre 400 GBP al Cheethams Children's Center, come aiuto per il periodo delle festività natalizie.

Il Team Radwell fa sempre bella figura con l'<strong>abbigliamento Radwear</strong> sponsorizzato dall'azienda, nei colori <span style="color: lime;">verde</span>, <span style="color: steelblue;">blu</span> e <span style="color: red;">rosso</span>, e perfino <span style="color: mediumorchid;">viola</span> e <span style="color: pink;">rosa</span>. A te la scelta.

Il Team Radwell fa sempre bella figura con l'abbigliamento Radwear sponsorizzato dall'azienda, nei colori verde, blu e rosso, e perfino viola e rosa. A te la scelta.

Abbiamo donato centinaia di scatole di aiuti alle vittime dell'uragano Sandy.

Abbiamo donato centinaia di scatole di aiuti alle vittime dell'uragano Sandy.

Il <strong>Team Radwell</strong> è il migliore, grazie alle performance dei suoi atleti!

Il Team Radwell è il migliore, grazie alle performance dei suoi atleti!

I nostri furgoni sono stati rinnovati alla fine del 2012.

I nostri furgoni sono stati rinnovati alla fine del 2012.

Concediti una pausa, incontra i nuovi arrivati: <strong>Radwell Social Five</strong> è il momento giusto per allontanarsi dalla scrivania e socializzare nei corridoi.

Concediti una pausa, incontra i nuovi arrivati: Radwell Social Five è il momento giusto per allontanarsi dalla scrivania e socializzare nei corridoi.

Con il banco alimentare del 2012, abbiamo potuto aiutare ancora più famiglie, poiché più persone hanno donato alimenti.

Con il banco alimentare del 2012, abbiamo potuto aiutare ancora più famiglie, poiché più persone hanno donato alimenti.

Uno degli aspetti migliori di Radwell è l'opportunità di stringere nuove amicizie.

Uno degli aspetti migliori di Radwell è l'opportunità di stringere nuove amicizie.

100 figli di dipendenti di Radwell hanno trascorso una giornata di divertimento durante la <strong>Giornata annuale "Porta tuo figlio a lavoro" di Radwell</strong>, con tanto di busta paga di 25,00 USD.

100 figli di dipendenti di Radwell hanno trascorso una giornata di divertimento durante la Giornata annuale "Porta tuo figlio a lavoro" di Radwell, con tanto di busta paga di 25,00 USD.

Radwell ha creato una squadra per la corsa in bici MS City to Shore. Ha ottenuto ottimi risultati e si sta già preparando per il 2013.

Radwell ha creato una squadra per la corsa in bici MS City to Shore. Ha ottenuto ottimi risultati e si sta già preparando per il 2013.

Le tre adorabili signore che hanno servito ai dipendenti il ​​menu mare e monti per festeggiare gli obiettivi raggiunti.

Le tre adorabili signore che hanno servito ai dipendenti il ​​menu mare e monti per festeggiare gli obiettivi raggiunti.

Uno dei molti <strong>concorsi nello spirito natalizio</strong> con premi in denaro; travestiti e preparati a divertirti.

Uno dei molti concorsi nello spirito natalizio con premi in denaro; travestiti e preparati a divertirti.

Insieme abbiamo raccolto oltre 6.000 USD per la ricerca sul cancro al seno.

Insieme abbiamo raccolto oltre 6.000 USD per la ricerca sul cancro al seno.

Per festeggiare gli obiettivi raggiunti, in estate abbiamo organizzato una giornata a base di alette di pollo. Una buona occasione per una grande festa!

Per festeggiare gli obiettivi raggiunti, in estate abbiamo organizzato una giornata a base di alette di pollo. Una buona occasione per una grande festa!

Il JDRF South Jersey Chapter è orgoglioso di annunciare quale vincitore del <strong>Dream Gala 2011 Brian Radwell di Radwell International, Inc.</strong>

Il JDRF South Jersey Chapter è orgoglioso di annunciare quale vincitore del Dream Gala 2011 Brian Radwell di Radwell International, Inc.

<strong>Radwell International</strong> ha donato oltre 5.000 USD per la costruzione della Dominic's House. (A sinistra, Dominic Stratton; a destra, il parlamentare Jon Runyan)

Radwell International ha donato oltre 5.000 USD per la costruzione della Dominic's House. (A sinistra, Dominic Stratton; a destra, il parlamentare Jon Runyan)

Il <strong>Programma Big Heart</strong> di Radwell mobilita tutti noi per sostenere le comunità locali e nel resto del mondo. Qui doniamo 50.000 USD alla Croce Rossa americana per i soccorsi ad Haiti.

Il Programma Big Heart di Radwell mobilita tutti noi per sostenere le comunità locali e nel resto del mondo. Qui doniamo 50.000 USD alla Croce Rossa americana per i soccorsi ad Haiti.

La raccolta di giocattoli del 2011 è stata molto divertente. Abbiamo donato oltre 400 giocattoli a enti di beneficenza locali.

La raccolta di giocattoli del 2011 è stata molto divertente. Abbiamo donato oltre 400 giocattoli a enti di beneficenza locali.

Insieme <strong>festeggiamo i traguardi dell'azienda</strong> (30 anni insieme, e ci auguriamo che il futuro ne riservi molti altri!).

Insieme festeggiamo i traguardi dell'azienda (30 anni insieme, e ci auguriamo che il futuro ne riservi molti altri!).

Halloween 2010

Halloween 2010

Ogni mese, festeggiamo i compleanni di quel mese con una torta gigante.

Ogni mese, festeggiamo i compleanni di quel mese con una torta gigante.

Halloween 2011

Halloween 2011

Il nostro team che representava Radwell in Hannover, Germania – con la nostra cabina de esposizione commerciale nuova.

Il nostro team che representava Radwell in Hannover, Germania – con la nostra cabina de esposizione commerciale nuova.

Il giorno di ‘portatre il bambino al lavoro’ 2010

Il giorno di ‘portatre il bambino al lavoro’ 2010

Festeggiamo alla fine di ogni anno, con la nostra festa grande delle vacanze.

Festeggiamo alla fine di ogni anno, con la nostra festa grande delle vacanze.

Il team ‘Radwell’ alla partita dei Phillies.

Il team ‘Radwell’ alla partita dei Phillies.

Appoggiamo numerosi team sportivi recreativi, composti da nostri impiegati.

Appoggiamo numerosi team sportivi recreativi, composti da nostri impiegati.



Dichiarazione di non responsabilità: Layout, design e grafica di questo sito Web sono protetti da Copyright © 2016 Radwell International UK Ltd.. Tutti i diritti riservati. PLCCenter è una Divisione di Radwell International UK Ltd.. Radwell International UK Ltd.. vende prodotti nuovi e surplus e sviluppa canali per acquistare tali prodotti. Questo sito Web non è sanzionato né approvato dai produttori o titolari dei marchi elencati. Radwell / Radwell.co.uk non è un distributore, rivenditore o rappresentante autorizzato dei prodotti in vendita su questo sito Web, laddove non diversamente indicato. Tutti i nomi dei prodotti, i marchi registrati, i loghi usati nel sito sono di proprietà dei rispettivi titolari.